ISTAT: CONFESERCENTI, CONSUMI AUMENTANO SOLO GRAZIE AD AUTO
ISTAT: CONFESERCENTI, CONSUMI AUMENTANO SOLO GRAZIE AD AUTO

Roma, 27 lug.(Adnkronos)- Per far fronte ai consumi le famiglie italiane hanno cominciato ad intaccare i risparmi accumulati che sono infatti diminuiti del 9%. E' la lettura dei dati Istat che da' la Confesercenti sottolineando in una nota come l'aumento del 2,4% dei consumi sia stato influenzato dalla domanda di auto, cresciuta per effetto della rottamazione del 30%. In realta' il reddito disponibile e' stabile mentre agisce da freno il forte aumento dell'imposizione fiscale sulle famiglie.

A registrare un peggioramento della situazione economica sono soprattutto i lavoratori autonomi. Infatti, mentre i redditi dei dipendenti sono cresciuti del 4,7%, la crescita di quelli da lavoro autonomo si e' fermata al 3,8%. Inoltre, le imprese individuali hanno visto ridursi il numero dei lavoratori indipendenti e hanno subito una flessione dell'11,3% del reddito lordo disponibile, superiore a quella delle altre imprese.

Anche altre indagini segnalano la particolare condizione dei lavoratori autonomi: attualmente la quota di commercianti e artigiani che ha difficolta' a risparmiare e' del 51%; nel '90 erano molti di meno, il 36%.

(Sec/As/Adnkronos)