P.A.: MICCHELI (UGL), INCREMENTI RETRIBUTIVI INSUFFICIENTI
P.A.: MICCHELI (UGL), INCREMENTI RETRIBUTIVI INSUFFICIENTI

Roma, 27 lug. (Adnkronos)- ''L'incremento retributivo insufficiente e, tra l'altro, ingiustamente ripartito, non e' stato altro che la conferma di quanto gia' dovuto ai lavoratori mentre l'attribuzione dello 0,8 per cento quale compenso per la maggiore produttivita' e' servito soltanto a cancellare l'identita' carsica che assommava allo 0,9 per cento e doveva essere attribuita a tutti i lavoratori e non solo ad alcuni come in quetsa nuova situazione''. Lo ha dichiarato Dario Miccheli, responsabile del Coordinamento Funzione Pubblica dell'Ugl, spiegando le ragioni per le quali il sindacato non ha sottoscritto la preintesa del contratto dei ministeriali.

(Sec/As/Adnkronos)