ALBANIA: UCCISO DIRIGENTE SOCIALISTA
ALBANIA: UCCISO DIRIGENTE SOCIALISTA

Tirana, 27 lug. (Adnkronos/Dpa)- Un dirigente locale socialista albanese, Qerim Maloku, 54enne caposezione del partito nel villaggio di Sukth, tra Tirana e Durazzo, e' stato ucciso questa mattina da attentatori ignoti mentre tornava a casa. La polizia ritiene che Maloku sia stato assassinato da rivali politici, presumibilmente membri del Partito democratico dell'ex presidente Sali Berisha, all'opposizione del governo del premier socialista Fatos Nano. Una settimana fa, Berisha aveva minacciato un boicottaggio del Parlamento dopo l'uccisione di un funzionario municipale della capitale affiliato al suo partito.

(Ses/As/Adnkronos)