CLINTON: GOP, IL PRESIDENTE DEVE TESTIMONIARE (2)
CLINTON: GOP, IL PRESIDENTE DEVE TESTIMONIARE (2)

(Adnkronos) - ''E' arrivato il momento -ha precisato parlando alla Cnn il congressman membro della commissione Giustizia del Senato- che Starr comunichi le informazioni di cui e' venuto in possesso al Congresso, come prescrive la legge che istituisce il procuratore indipendente, almeno al presidente della commissione Giustizia della Camera, Henry Hyde''. Ricordando poi che il sette agosto prossimo inizia la pausa estiva del Congresso, che sara' poi attivo solo per un mese prima delle elezioni, Specter ha quindi dichiarato che se Starr manda il rapporto in questi giorni ''potremo continuare a lavorare ad agosto''.

E il presidente della commissione Giustizia del Senato, Orrin Hatch, e' andato ancora oltre dichiarando che Clinton ''e' obbligato a rispondere'' a Starr e che il solo fatto di rifiutarsi di rispettare il mandato di comparazione potrebbe '' essere fondamento per una richiesta di impeachment''. Dichiarazione forse azzardata, se il suo collega di partito ha dovuto correggere il presidente della sua commissione : ''ho controllato la costituzione - ha precisato Specter- e non credo che un rifiuto del mandato di comparizione potrebbe essere sufficiente per avviare una procedura del genere''.

(Ses/As/Adnkronos)