GB: TAGLIO DI TESTE A DOWNING STREET (NUOVO)
GB: TAGLIO DI TESTE A DOWNING STREET (NUOVO)

Londra, 27 lug. (Adnkronos) - Taglio di teste a Downing street. Nel primo rimpasto di governo dalla vittoria elettorale laburista dello scorso maggio, sono quattro le teste che Tony Blair ha voluto far cadere. E sono precisamente quella della signora Harriet Harman, ministro della Previdenza sociale, di Gavin Strang, sottosegretario ai Trasporti, di David Clark, cancelliere del ducato di Lancaster e Lord Richard, leader della Camera dei Lord.

Il premier britannico e' stato costretto a cambiamenti e nomine non pianificate dalle dimissioni date a sorpresa dal sottosegretario della Previdenza Sociale, Frank Field. Dagli ambienti vicini a Downing street e' trapelato che Field si era candidato a prendere il posto della Harman alla guida del dicastero e, viste frustrate le sue aspettative, ha preferito dimettersi.

Per quanto riguarda invece le nuove nomine che sono state annunciate oggi da Downing street, la piu' attesa era quella a ''policy enforcer'', la nuova figura voluta da Blair per coordinare la politica del governo e presentarla al pubblico. L'importante posto e' stato affidato a Jack Cunningham, uno dei pochi esponenti del vecchio Labour della squadra di Blair, era fino oggi sottosegretario all'Agricoltura dove ha lavorato soprattutto per far parzialmente revocare dall'Unione Europea il bando sulla carne dei bovini britannici. (segue)

(Ses/As/Adnkronos)