CALABRIA: CRISI REGIONE, FORSE UNA SVOLTA (2)
CALABRIA: CRISI REGIONE, FORSE UNA SVOLTA (2)

(Adnkronos) - Ed in vista della riunione del consiglio di domani i vari partiti presenti in consiglio regionale stanno attuando, ognuno per la propria parte, riflessioni e strategie di intervento politico al fine di trovare una soluzione che possa dare alla Calabria il bilancio ed un governo. L'ipotesi che va comunque prendendo corpo e' quella di un governo di centro sinistra o di un governo istituzionale. E su questo aspetto di carattere politico le forze del centro-sinistra, esclusa Rifondazione comunista, si stanno confrontando per i dettagli dell'operazione politica che vedrebbe, appunto, alla guida della regione, forse con molta probabilita' il segretario dei Democratici di Sinistra della Calabria, nonche' consigliere regionale, Giuseppe Bova. Su questa ipotesi, comunque, rimangono alcune perplessita' di carattere politico che il centro sinistra sta cercando di superare affidando, magari, la presidenza della giunta regionale ad un consigliere che non appartenga al Ppi o ai Ds.

Alla formazione del governo politico-istituzionale concorrerebbero cinque consiglieri di area di centro-''destra'' piu' altri quattro consiglieri di area liberal-democratica che fino all'altro ieri facevano parte della maggioranza che governava la regione Calabria. Questa sera alla 19.00 il gruppo di Alleanza nazionale si riunira' per un esame della situazione in vista della riunione del consiglio regionale. Presso la segreteria generale del consiglio regionale, fino a questo momento, non e' stata presentata nessuna proposta politica programmatica per la elezione del presidente e della nuova giunta regionale.

(Prs/As/Adnkronos)