CALABRIA: SCOPELLITI SU RUOLO ISTITUZIONALE (2)
CALABRIA: SCOPELLITI SU RUOLO ISTITUZIONALE (2)

(Adnkronos) - Il presidente del Consiglio regionale inoltre, domandandosi quale deve esssere il ruolo del presidente del consiglio in un momento cosi' confuso, che vede la Regione in crisi e senza bilancio mentre tutta la societa' calabrese reclama lo strumento finanziario e la stabilita' di governo, ritiene che non e' ''certo quello di parte, quello del proprio partito di appartenenza che, in questi frangenti sta facendo di tutto per dare uno sbocco logico alla crisi. Bensi', quello prettamente istituzionale''. Scopelliti, infatti, ritiene e ribadisce ''anche se sa bene di dire una ovvieta' che e' il presidente del consiglio, cioe' che incarna l'organo politico-istituzionale in cui tutta la Calabria deve potersi riconoscere a prescindere dalle appartenenze''.

Per questo, precisa Scopelliti, ''ha ritenuto e ritiene di avere l'onere e anche l'onore, di indicare alle forze politiche presenti in consiglio la gravita' della situazione che vive la Calabria e di sollecitare non una o l'altra soluzione, ma una soluzione purche' sia al fine di dotare la Regione di un governo saldo, in grado di programmare le attivita' di questo ultimo scorcio di sesta legislatura regionale''.

(Prs/As/Adnkronos)