LAVORO: COFFERATI, BERTINOTTI FA IL GIOCO DI BERLUSCONI
LAVORO: COFFERATI, BERTINOTTI FA IL GIOCO DI BERLUSCONI

Roma, 27 lug.(Adnkronos) Fausto Bertinotti ''fa il gioco'' di Berlusconi. L'accusa, pesante, arriva dal segretario della Cgil Sergio Cofferati. In una intervista a La Repubblica, sottolineando la coincidenza fra le affermazioni del leader di Prc sullo 'scontro sociale' con l'annuncio di una manifestazione per il lavoro da parte della Destra, Cofferati dichiara: ''Mi preoccupa la 'piazza' usata come strumento. Bertinotti evoca il conflitto sociale, non rendendosi conto che proprio questa potrebbe la nuova 'arma' politica brandita dall'opposizione contro il centro sinistra''. Secondo il leader della Cgil ''il conflitto sociale non e' per nulla auspicabile, perche' puo' produrre danni enormi sopratutto sui piu' deboli, in nome dei quali viene impropriamente evocato''.

''In questo momento -prosegue- e' indispensabile mantenere freddezza e realismo. Chi in questi giorni mette in campo solo demagogia o alimenta false promesse, genera solo mostri, che finiranno col divorare chi li ha generati''. Secondo Cofferati, infatti, ''La vera novita' di queste settimane non e' il quadro congiunturale che peggiora, perche' non e' vero, ma piuttosto l'instabilita' politica che si e' riacuita, e che qualcuno vuole innestare sulle consuete tensioni sociali per farne una miscela esplosiva. Se solo Bertinotti lo capisse....'' (segue)

(Sec/As/Adnkronos)