LAVORO: RETE A PRODI, ESTENDERE REDDITO MINIMO AL SUD
LAVORO: RETE A PRODI, ESTENDERE REDDITO MINIMO AL SUD

Roma, 27 lug. - (Adnkronos) - ''Aggredire la poverta' al Sud, estendere il reddito minimo di inserimento per combattere la disperazione sociale''. Sono le proposte rivolte al presidente del consiglio Romano Prodi dal portavoce nazionale de La Rete Franco Piro che considera ''impensabile oltre che estremamente pericoloso affrontare la protesta sociale come se fosse questione di ordine pubblico''.

''Prodi -ricorda Piro- ha posto il Mezzogiorno come priorita' fra le priorita' dell'azione di governo, E per questo gli abbiamo confermato fiducia. Vanno dunque subito aggredite le cause che portano alla disperazione. Le risorse possono essere facilmente rintracciate all'interno dei 36 mila mld che il governo intende destinare al Sud nel triennio 98-2000''.

(Pol/Pn/Adnkronos)