CINEMA: SPIELBERG, 'SPARITE' 100 COPIE DEL NUOVO FILM
CINEMA: SPIELBERG, 'SPARITE' 100 COPIE DEL NUOVO FILM

Los Angeles, 27 lug. (Adnkronos) - Esordio nelle sale con giallo per il nuovo film di Steven Spielberg, 'Saving private Ryan'. Oltre 100 copie del dramma sulla Seconda guerra mondiale del regista di 'ET' non sono arrivate in tempo nei cinema per il primo spettacolo del venerdi' scorso, il giorno della prima. Il film con Matt Damon e Tom Hanks ha comunque fatto registrare il miglior incasso del fine settimana (30,1 milioni di dollari, oltre 50 miliardi di lire) ma, secondo 'Variety', il ritardo nelle consegne delle 'pizze' sarebbe costato alla produzione centinaia di migliaia (se non milioni) di dollari, lasciando a bocca amara diversi potenziali esercenti.

Jim Tharp, il capo della distribuzione della 'DreamWorks', la casa di produzione del film di proprieta' dello stesso Spielberg, ha detto di non aver ancora bene individuato il perche' dell'incidente, richiamando pero' alle proprie responsabilita' i laboratori della 'Technicolor'. Da parte sua, la 'Technicolor' ha specificato di aver ricevuto istruzioni per la consegna per sole 1.400 delle 2,463 copie totali di 'Saving private Ryan'.

(Spe/As/Adnkronos)