DI BELLA: GARATTINI, TANTE MORTI POTEVANO ESSERE EVITATE
DI BELLA: GARATTINI, TANTE MORTI POTEVANO ESSERE EVITATE

Milano, 28 lug. - (Adnkronos) - Tutta questa faccenda ha fatto dei morti che potevano essere evitati ed ha fatto anche spendere inutilmente dei soldi a molta gente che ha creduto in questa cosa. Mi auguro che qualcuno paghera' alla fine per tutto cio' che e' successo. Lo ha dichiarato all'Adnkronos il professor Silvio Garattini, direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano in merito ai risultati della sperimentazione del metodo Di Bella.

''Mi auguro anche - ha detto Garattini - che i mass media usino gli stessi titoli che hanno usato per molti mesi per annunciare la cura che guarisce al 100 per cento. Chiunque avesse, infatti, un minimo di buon senso e un'idea di cosa vogliano dire i tumori non avrebbe avuto altro atteggiamento che questo nei confronti di questo metodo. L'unica preoccupazione e' - ha concluso - che ci sia stato un maltrattamento dei pazienti, che hanno perso in qualche caso delle occasioni per avere qualcosa di meglio, hanno perso il loro tempo, lo Stato ha consumato risorse importanti quando non ci sono soldi per fare la ricerca''.

(Ria/Zn/Adnkronos)