'EUTANASIA DEI PLATANI': 'VERDI VERI' CONTRO IL SOTTOPASSINO
'EUTANASIA DEI PLATANI': 'VERDI VERI' CONTRO IL SOTTOPASSINO

Roma, 28 lug. -(Adnkronos)- La realizzazione del 'sottopassino' sul Lungotevere in Sassia ''comportera' la distruzione di 30 platani che con i loro quaranta metri di altezza costituiscono un baluardo contro l'inquinamento atmosferico''.

Lo sostiene l'Associazione ambientalista dei 'Verdi Veri' che, dopo la precisazione dell'Ammnistrazione -circa la accertata malattia dei platani- commenta che la loro ''morte sara' pertanto decretata per eutanasia''.

Nella denuncia dei 'Verdi veri' si invitano i cittadini ''all'anteprima di una rappresentazione tragica'' dal titolo ''La Deportazione dei Platani, ovvero l'espianto mortale''. Una ''tragedia dal vero in atto unico: lo scempio del paesaggio urbano tiberino''.

Dal primo al 31 agosto ''rovineranno al suolo, per la gioia e il diletto degli astanti, divelti da poderosi bracci meccanici: trenta platani alti fino a 40 metri'' complessivamente ''40mila metri cubi di barriera vegetale''. Nel surreale comunicato i 'Verdi Veri' precisano anche le ''musiche originali'' dell'Eutanasia dei Platani: ''martelli, seghe, trapani''. (Segue)

(Pal/Zn/Adnkronos)