INTER: BAGGIO, SONO QUI PER MANDARE IN GOL RONALDO (2)
INTER: BAGGIO, SONO QUI PER MANDARE IN GOL RONALDO (2)

(Adnkronos) - Con un contratto di due anni, con opzione per il terzo, per 4,5 mld netti l'anno, Baggio si augura di poter portare maggiore pericolosita' soprattutto in fase offensiva, costruendo palle gol per Ronaldo, nella speranza che torni dalla pausa estiva rigenerato: ''A me non e' mai successo di arrivare al punto di rottura toccato da Ronaldo, forse perche' scaricavo ogni tensione andando a caccia o in campagna. Per questo -si e' ripromesso- in futuro lo portero' con me''.

Capitolo a parte merita la Nazionale, soprattutto dopo alcune affermazioni fatte dallo stesso Baggio durante le vacanze, secondo le quali qualche azzurro avrebbe avuto il posto assicurato: ''La frase e' stata tagliata e non si e' capito cio' che volevo dire'' si difende il giocatore. ''E' vero che ho detto che qualcuno aveva il posto assicurato, ma avevo anche aggiunto che era giusto fosse cosi''. Quanto all'esonero di Cesare Maldini, ha commentato Baggio, ''e' difficile per lui spiegarselo, figurarsi per me''.

In via Durini hanno fatto capolino anche Gianluca Pagliuca e Giuseppe Bergomi, di ritorno dalle vacanze post-mondiali, mentre Kanu si sarebbe sottoposto oggi ad una Tac. Nessuna traccia invece di Taribo West per il quale si parla sempre piu' consistentemente di una possibile cessione.

(Ros/Pn/Adnkronos)