INTER: BAGGIO, SONO QUI PER MANDARE IN GOL RONALDO
INTER: BAGGIO, SONO QUI PER MANDARE IN GOL RONALDO

Milano, 28 lug. - (Adnkronos) - ''Spero di mandare in gol Ronaldo''. Ad auspicarselo e' il neointerista Roberto Baggio, presentato oggi a Milano alla stampa nel corso di una affollata conferenza, durante la quale non sono mancate domande sulla nazionale e sull'esonero di Cesare Maldini. ''Sono soprattutto contento di essere arrivato in una grande societa' dopo un anno di grandi battaglie, al termine del quale qualcuno mi dava gia' per finito'', ha sottolineato Baggio che gia' tre anni fa era stato contattato dal Presidente neroazzurro Massimo Moratti.

Nessun rimpianto, tuttavia, per i tre anni persi, anche perche', ha sottolineato il giocatore ''quando si prende una decisione si ritiene sempre sia la migliore''. Se tre anni fa il posto di titolare in squadra poteva essere assicurato, ora pero' Baggio dovra' conquistarselo in un centrocampo gia' ricco di rifinitori: ''Io ho sempre parlato attraverso il campo -ha precisato- e resto a disposizione del tecnico. L'importante e' che ci sia chiarezza''.

Nessun problema, quindi, con l'allenatore Gigi Simoni che da oggi potra' averlo a disposizione con il resto della squadra in Valle d'Aosta, anche se, a chi gli ricordava i suoi passati rapporti di odio-amore con gli allenatori, tutto era dovuto, ha spiegato ''alla mia popolarita' che poteva dar fastidio. Io credo di non aver mai creato problemi, forse li ho creati indirettamente, senza volerlo. Con Simoni comunque mi auguro sia tutto tranquillo''. (segue)

(Ros/Pn/Adnkronos)