AER LINGUS: UTILE '97 A 46,1 MLN DI IEP (+10%)
AER LINGUS: UTILE '97 A 46,1 MLN DI IEP (+10%)

Milano, 31 lug - (Adnkronos) - La compagnia aerea irlandese Aer Lingus Group plc ha registrato nell'esercizio 1997 un utile di 46,1 mln di iep, con un incremento del 10% rispetto al 1996 (41,8 mln di iep). Il fatturato e' stato invece di 802 mln di iep, 15% in piu' rispetto al '96. Lo afferma un comunicato della medesima compagnia aerea.

Gli utili dell'esercizio '97 sono stati decurtati di 89,2 mln di iep a causa delle opere di manutenzione degli aerei. Questo dato e' stato parzialmente compensato da una riduzione delle riserve per tassazione differita per l'acquisto di un aereomobile che ha mantenuto la perdita d'esercizio a 45,9 mln di iep. Gli oneri finanziari sono scesi a 0,3 mln di iep, 1 mln in meno rispetto al '96.

Gli utili distribuiti ai 6.400 dipendenti del gruppo sono saliti a 4,6 mln di iep (+0,6 mln), con una distribuzione totale al personale di 11,9 mln dal 1995, anno della sua introduzione. Il flusso di cassa netto e le risorse liquide al termine dell'esercizio ammontano a 49,7 mln. Il proseguimento della politica di cessione di attivita' non fondamentali ha garantito un ritorno di 27,8 mln di iep.

In corso anche un programma di rinnovamento ed ampliamento della flotta per un investimento pari a 72,2 mln di iep. Trasportati oltre 5,3 mln di passeggeri, il 10% in piu' rispetto all'annata precedente. Il traffico su Londra e' aumentato dell'8%, mentre quello per l'Europa continentale e' incrementato del 14%. Gli utili derivanti dal trasporto merci sono aumentati del 14%. Infine grazie all'apertura di un quarto 'gateway' all'aereoporto di Newark (New Jersey) il traffico transatlantico e' aumentato del 16%.

(Red/Zn/Adnkronos)