CR PERUGIA: UTILE NETTO +41% PRIMO SEMESTRE
CR PERUGIA: UTILE NETTO +41% PRIMO SEMESTRE

Roma, 31 lug. - (Adnkronos) - Sale del 41,68 per cento l'utile netto della Cassa di risparmio di Perugia nel primo semestre '98, raggiungendo cosi' i 10,6 miliardi. Il cda dell'istituto ha analizzato i dati patrimoniali ed economici provvisori relativi ai primi sei mesi dell'anno.

Il risparmio intermediato ha superato i 6.734 miliardi, confermando il ruolo di leader della Cr Perugia sul mercato regionale. La raccolta diretta da clientela e' stata di 3.629 miliardi, mentre la raccolta indiretta e' salita di 3.105 miliardi, con un aumento rispettivamente del 13 e dell'11,73 per cento. Gli impieghi a clientela hanno superato i 2.443 miliardi, con una crescita del 16,34 per cento.

Il risultato lordo di gestione e' cresciuto del 52 per cento superando i 45 miliardi. I risultati, ha sottolineato il direttore generale dell'istituto Renzo Canal, sono il frutto di innovazioni che hanno riguardato l'assetto organizzativo, il potenziamento della rete commerciale e, piu' in generale, delle politiche di marketing, non dimenticando che, anche sul piano dei prodotti finanziari, la Cassa di Perugia ha ottenuto successi su scala nazionale con formule innovative di prestiti obbligazionari come il 'Chocolate bond' o il 'Mib 30'.

(Sec/Zn/Adnkronos)