INPS: GESTIONE IMMOBILIARE IN ROSSO DI 5 MLD NEL '97
INPS: GESTIONE IMMOBILIARE IN ROSSO DI 5 MLD NEL '97

Roma, 31 lug.(Adnkronos)- Chiude in 'rosso, dopo quattro anni di attivi seppur modesti, il bilancio del patrimonio immobiliare dell'Inps. La gestione '97 infatti presenta un consistente peggioramento rispetto allo scorso anno: circa 10 miliardi visto che il disavanzo e' ammontato ad oltre 5 miliardi contro i +13,7 miliardi del '96. Sono questi i dati contenuti nel rendiconto generale per il '97 dell'Istituto guidato da Gianni Billia.

''La gestione immobiliare presenta, rispetto al precedente esercizio -si legge nella relazione del collegio dei sindaci- un consistente peggioramento che, al netto dell'entrata straordinaria per i fitti per i periodi pregressi riconosciuti dal Ministero finanze relativi alla Galleria Margherita di Roma per complessivi 9 miliardi, ammonta a circa 10 miliardi''. Un peggioramento in parte dovuto alle spese, oltre 7 miliardi, dovute per le opere di manutenzione.

Tuttavia, conclude la relazione, ''non si puo' non rilevare che la gestione immobiliare continua a presentare una situazione di criticita' in relazione anche ai modesti risultati degli esercizi pregressi''. L'ultimo rosso di bilancio della 'voce' immobili, infatti, risale al '92 che chiuse con -4,2 miliardi. Ma gli attivi che seguirono per quattro anni di seguito non hanno mai veramente decollato: 5 mld nel '93, 6,2 mld nel '94; 0,8 mld nel '95; 13,7 mld nel '97. (segue)

(Tes/As/Adnkronos)