TIM: LIBONATI NUOVO PRESIDENTE (3)
TIM: LIBONATI NUOVO PRESIDENTE (3)

(Adnkronos) - Nomina del presidente ma non solo. Il consiglio di amministrazione di Tim , dopo aver preso atto che, con 12milioni di clienti in Italia, la societa' continua a mantenere la sua incontrastata leadership nel settore, ha fatto il punto anche sulle conquiste del gruppo Telecom in Brasile e i suoi risvolti su Tim.

Grazie infatti all'acquisizione delle licenze di telefonia mobile di Telecelular Nordeste e Telecelular Sul, Tim potra' espandersi non solo nella regione sud orientale del Brasile na anche in quella nord orientale. Regione contigua a quella di Bahia Sergipe e Minas Gerais dove il gruppo e' gia' presente.

Acquisizioni che confermano sempre piu' Tim, si sottolinea in una nota, come operatore mondiale: grazie alle conquiste brasiliane i ricavi totali delle sue partecipate estere cresceranno del 32% circa mentre i clienti esteri passeranno dagli attuali quattro milioni a 5,3 milioni. Notevoli poi le prospettive di integrazioni tra rete fissa e mobile considerato che il gruppo, nella stessa regione si e' aggiudicata la licenza per la telefonia fissa.

E delle nuove conquiste non poteva non essere soddisfatto l'amministratore delegato, Umberto De Julio convinto che ''questo investimento si inserisca perfettamente in una politica integrata di acquisizioni all'estero che consentira' a tutto il gruppo di esportare il suo notevole know-how e di mettere in campo significative sinergie per al telefonia fissa e mobile''.

(Sec/Zn/Adnkronos)