TURISMO: ITALIANI SPENDERANNO 5.500 MLD VACANZE ALL'ESTERO
TURISMO: ITALIANI SPENDERANNO 5.500 MLD VACANZE ALL'ESTERO

Roma, 31 lug. (Adnkronos)- Sempre in crescita la voglia di vacanze estive all'estero per gli italiani. L'aumento dei flussi e' del 3% rispetto all'anno passato che, sommato al risultato del '97, porta ad un aumento nel biennio di oltre il 10%. Sono soprattutto gli operatori del centro a segnalare un aumento dei flussi superiore alla media (5,4%), con una crescita piu' che doppia rispetto al nord e al sud (rispettivamente +2% e +1,9%). I risultati sono il frutto di un sondaggio dell'Assoturismo-Confesercenti su un campione di agenzie di viaggio e tour operator di alcune fra le principali citta' italiane.

Le mete piu' agognate dai turisti italiani sono i paesi del Mediterraneo, in particolar modo la Spagna con le Baleari, le isole della Grecia, la Tunisia, il Marocco, la Croazia e la Turchia, che raddoppiano le preferenze delle scorso anno (43%). Seguono con il 23% il Mar Rosso, che migliora la performance dello scorso anno, ed il Nord America con il 18%. Da segnalare il brusco calo delle preferenze per i Caraibi (solo 4% rispetto al 15% dello scorso anno) e di quelle mete europee che passano da un 15% dello scorso anno al 6% di quest'anno.

Interessanti le indicazioni per aree geografiche di provenienza. Gli operatori del Nord preferiscono il Mediterraneo e le mete piu' lontane (Usa, Mar Rosso e Oriente) a dimostrazione di una maggiore capacita' di spesa, mentre quelle del Centro e del Sud, oltre alle mete marine del Mediterraneo e al Mar Rosso, segnalano un terzo posto rispettivamente per le altre mete europee e per i Caraibi, con maggiore attenzione alle promozioni ed alle offerte all'ultimo minuto. (segue)

(Sec/As/Adnkronos)