FRANCIA: LE PEN SOSPENDE MEGRET DAL FRONT NATIONAL
FRANCIA: LE PEN SOSPENDE MEGRET DAL FRONT NATIONAL

Parigi, 12 dic. (Adnkronos/Dpa) - Si fa sempre piu' dura la lotta interna al Front National, il partito di estrema destra francese: il presidente del partito, Jean Marie Le Pen, ha deciso oggi di sospendere dal movimento il rivale, Bruno Megret, accusato di essere 'un fellone' ed 'un traditore'. La decisione e' stata subito definita 'nulla' da Megret.

Con lui, anche Jean-Yves Le Gallou, Philippe Olivier, Franck Timmermans e Serge Martinez sono stati privati ''della qualifica di aderenti, in attesa che si presentino davanti alle istanze disciplinarie del partito; secondo gli osservatori si tratterebbe di una pura formalita' in attesa dell'esclusione definitiva dal movimento di quelli che Le Pen considera ''un manipolo di ambiziosi manipolati ed alimentati dall'esterno''.

Megret sta cercando di convocare un congresso straordinario del partito, idea cui Le Pen si oppone definendolo ''inutile, costoso e pericoloso''. ''I dibattiti sulla sua preparazione - ha affermato Le Pen - sotto lo sguardo dei nostri nemici, avrebbero l'effetto di sabotare completamente la campagna elettorale per le europee''. Mercoledi' il presidente aveva privato Megret delle sue funzioni di delegato generale del Front National.

(Ses/Pe/Adnkronos)