MURDOCH: NEL SUO MUSEO UNA STANZA PER IL GIORNALISTA NICHOLS
MURDOCH: NEL SUO MUSEO UNA STANZA PER IL GIORNALISTA NICHOLS
LO HA ANNUNCIATO LA VEDOVA DEL CORRISPONDENTE DEL ''TIMES''

Londra, 9 gen. (Adnkronos) - A dieci anni dalla scomparsa del piu' noto corrispondente della stampa britannica in Italia, Peter Nichols, il magnate televisivo Rupert Murdoch gli ha dedicato una stanza nel suo museo privato a Londra, dove raccoglie cimeli dei personaggi piu' significativi del XX secolo. Lo ha annunciato Paola Rosi, vedova del giornalista del ''Times'', residente a Bracciano, vicino a Roma, dove il marito e' sepolto dal 1989. Corrispondente speciale da Roma dell'autorevole quotidiano londinese dal 1954, Nichols e' anche autore di fortunati libri, tra i quali ''La politica del Vaticano'', ''Italia Italia'' e ''Le divisioni del Papa''.

Per i sui meriti speciali, in particolare sul fronte delle corrispondenze dal Vaticano, la regina Elisabetta lo insigni' del titolo dell'Ordine dell'Impero britannico. Nel museo, Murdoch espone numerosi reportage di Nichols, ma anche lettere, scritti e fotografie che immortalano il giornalista insieme a tanti ''potenti'' italiani del secondo dopoguerra.

(Sin/Pe/Adnkronos)