FI: BERLUSCONI RILANCIA FEDERAZIONE CENTRO, 13 SIGLE UNITE (2)
FI: BERLUSCONI RILANCIA FEDERAZIONE CENTRO, 13 SIGLE UNITE (2)
ANOMALIA PARTITO POST-COMUNISTA CHE USA PROCURE PER FARE REGIME

(Adnkronos) - Per chiarire i riferimenti programmatici della federazione, nel corso della riunione di oggi a via del Plebiscito, e' stato approvato un documento in tre cartelle che stabilisce il carattere dell'aggregazione. All'incontro, per Fi, oltre a Berlusconi, erano presenti Frattini, Biondi, Pera e Contestabile; per il Ps, De Michelis, Cicchitto e Boniver; per i liberali, Sterpa e De Luca; Preti; i repubblicani Gargani, Castagnetti e Grillo; Piccoli; Mellini; insieme ai rappresentanti delle altre associazioni.

Nel documento si sottolinea che la federazione e' all'opposizione del governo D'Alema e di uno ''schieramento di cosiddetto centro-sinistra che ha aggregato una contraddittoria alleanza per ragioni di potere, anche attraverso il ricorso a pratiche trasformiste''.

Dopo aver ribadito che ''tutte le personalita' e le componenti politiche della Federazione di centro'' reputano ''essenziale rafforzare un'area di centro e di sinistra moderata moderna'', si aggiunge che nel nostro Paese e' presente una ''autentica anomalia'', costituita da un ''partito post-comunista al potere, che, attraverso alcune Procure, ha usato la giustizia per eliminare o intimidire gli avversari politici, realizzando di fatto un regime''. (segue)

(Pol/As/Adnkronos)