'NDRANGHETA: ARRESTATO LA ''PRIMULA ROSSA''
'NDRANGHETA: ARRESTATO LA ''PRIMULA ROSSA''

Reggio Calabria, 12 feb. (Adnkronos) - Un altro latitante e' stato catturato dalle Forze dell'Ordine in Calabria. Si tratta di Antonio Caracciolo, 70 anni, indicato come ''la primula rossa'' dei clan della 'ndrangheta. Caracciolo inserito nella lista dei 500 latitanti piu' pericolosi d'Italia e' stato arrestato dalla Polizia di Stato in un appartamento di Reggio Calabria. Viene considerato come la figura storica della malavita reggina e viene indicato come il capo dell'omonima cosca che controlla il rione Modena-Ciccarello.

Era ricercato da 6 anni. Al momento dell'arresto si trovava nell'abitazione di un fratello. Nei suoi confronti erano state emesse due ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione mafiosa ed altro. Nell'ambito del processo ''Olimpia'' era stato condannato a 5 anni di reclusione.

(Prs/Gs/Adnkronos)