FINANZIAMENTO PARTITI: ARMAROLI, STRACCIATA OGNI REGOLA
FINANZIAMENTO PARTITI: ARMAROLI, STRACCIATA OGNI REGOLA
ORA IRRIDUCIBILE OPPOSIZIONE

Roma, 23 feb. - (Adnkronos) - Sulla nuova legge per il finanziamento dei partiti ''e' stata stracciata ogni regola: il relatore Sabattini ha presentato il testo base solo stamattina. In un solo colpo e' stata eliminata tutta la fase istruttoria in commissione prevista dal nuovo regolamento''. Lo afferma Paolo Armaroli, capogruppo di An in commissione Affari costituzionali di Montecitorio. Armaroli sottolinea come il suo gruppo e quello di Forza italia abbiano chiesto che sul testo base si pronunci il Comitato per la legislazione e rivolto al governo la richiesta di dati e informazioni sul provvedimento riguardante i rimborsi elettorali. ''Ma, data la ristrettezza dei tempi -aggiunge- non e' ancora dato sapere se il governo entro domani esaudira' la richiesta, mentre il termine per la presentazione degli emendamenti e' stato fissato per domani alle 10.30...''.

Quanto al merito del provvedimento, Armaroli sottolinea come il comitato ristretto abbia fatto ''retromarcia'': il relatore, rileva l'esponente di An, ''aveva convenuto sull'opportunita' di ridurre i tempi da 10 a 5 anni per la restituzione del di piu' finora incassato dai partiti. Ma si e' rimangiato la promessa e nel testo base ora sono ricomparsi i 10 anni. Alle vergogne procedurali si aggiungono cosi' quelle di merito. Nell'aula di Montecitorio la maggioranza assaggera' la sferzante frusta di una irriducibile opposizione''.

(Pol/Pn/Adnkronos)