ARTISTI: CINQUE MOSTRE A MILANO PER LUCIO FONTANA (2)
ARTISTI: CINQUE MOSTRE A MILANO PER LUCIO FONTANA (2)

(Adnkronos) - A Brera, con la mostra spettacolo ''Laboratorio Fontana'' curata da Tommaso Trini, vengono documentate le esperienze formative del Maestro con materiali in parte inediti, in particolare il suo passaggio a Brera, nonche' il formarsi dei suoi ideali spazialisti negli anni '40 da Buenos Aires a Milano.

Il Museo Diocesano, con la mostra ''Lucio Fontana, oltre la Materia'', a cura di Paolo Biscottini e Cecilia De Carli, intende considerare il tema sacro nell'esperienza di Fontana, a partire dalla meta' degli anni '40.

Il Pac propone un panorama antologico dell'opera di Fontana, facendo perno su alcuni ''capolavori'', ciascuno dei quali sia esemplare di un momento della sua vicenda artistica. La mostra ''Lucio Fontana idee e Capolavori'', e' curata da Antonello Negri.

Al Museo Teatrale alla Scala, per la prima volta, viene esposto nella sua totalita' l'unico intervento destinato al teatro: il ''Ritratto di Don Chisciotte'', balletto su musiche di Goffredo Petrassi, con un bozzetto di scena firmato dall'artista e 37 fogli con disegni per la scenografia e figurini dei personaggi. La mostra ''Lucio Fontana alla Scala'' e' curata da Vittoria Crespi Morbio.

La mostra alla Triennale, ''Lucio Fontana, la Triennale, la Luce'', curata da Luciano Caramel, si articola in due sezioni. La prima, dedicata al rapporto di Fontana con la Triennale dal 1933 agli anni '60. La seconda sezione sviluppa l'interesse di Fontana per la luce.

(Red/As/Adnkronos)