CANALE 5: MOIGE, IL GOVERNO FERMI ''LA LUPA'', FILM EROTICO
CANALE 5: MOIGE, IL GOVERNO FERMI ''LA LUPA'', FILM EROTICO
COSTANZO SCORRETTO, IL BOLLINO NON BASTA E I TAGLI OFFENDONO

Roma, 1 mar. - (Adnkronos) - La presidenza del Consiglio blocchi la messa in onda del film ''La lupa'', prevista per martedi' in prima serata su Canale 5. A chiederlo e' il Movimento Italiano Genitori che ritiene la pellicola diretta da Gabriele Lavia e interpretata da Monica Guerritore, Raul Bova e Michele Placido, ''decisamente inadatto'' alla programmazione in ''fascia minori'', per i suoi contenuti erotici e drammatici. Il Moige chiede che la presidenza del Consiglio, ''con cui Canale 5 ha sottoscritto il codice di autoregolamentazione sui minori'', intervenga per lo ''spostamento del film in fascia adulti'' del film. Ed esprime ''disappunto per i 'tagli' alla pellicola, in quanto frutto di moralismo ipocrita e decisamente offensivo per l'integrita' dell'opera artistica''.

La presidente del Moige, Maria Rita Munizzi, definisce, inoltre, ''irresponsabile e contraddittorio'' l'atteggiamento del direttore di Canale 5, Maurizio Costanzo, ''che a proclami definisce la sua tv di servizio pubblico ed attenta ai minori, dimenticando, poi, che non e' sufficiente far sistemare un bollino rosso''. ''Il tema del sesso e della violenza in tv -prosegue la Munizzi- e' troppo delicato per lasciarlo in mano a direttori di rete che per lucro dimenticano le basilari norme etiche sottoscritte a tutela dei piccoli''.

(Spe/Zn/Adnkronos)