RIFORME: ARCIDONNA, PIU' DONNE NELLE LISTE PER LE EUROPEE
RIFORME: ARCIDONNA, PIU' DONNE NELLE LISTE PER LE EUROPEE

Roma, 2 mar. (Adnkronos)- Nuove regole di selezione del ''personale politico'' per consentire una maggior presenza di donne nelle elezioni. Questa la sfida lanciata da Arcidonna al Parlamento, ''impegnato nella riforma delle istituzioni e del sistema elettorale''. Occorre cioe', ha spiegato la presidente dell'Arcidonna, Valeria Ajovalasit, presentando i risultati di una ricerca sulla rappresentanza politica femminile, definire subito nuove regole di selezione delle candidature in grado di riequilibrare progressivamente, anche in Italia, la rappresentanza femminile nell'Esecutivo come nelle sedi di decisione politica.

A ''rispondere'' alla sfida, questa mattina nella Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati, il ministro dell'Interno, Rosa Russo Jervolino, il presidente della Camera, Luciano Violante, e il vice presidente del Senato Carlo Rognoni. Proprio quest'ultimo ha proposto l'introduzione di un ''criterio proporzionale nella rappresentanza dei sessi''. Nella discussione sulle primarie, ha spiegato, ''i singoli partiti possono pensare di proporre un pari numero di donne e uomini. Saranno poi i cittadini a scegliere''. Una maggior presenza delle donne in politica, ha ancora sottolineato ''arricchisce la politica ed elimina quei giochetti da giocatori di scacchi che non portano da nessuna parte''. (segue)

(Ste/Pe/Adnkronos)