SOFRI: CENTO, COMMISSIONE D'INCHIESTA E POI AMNISTIA
SOFRI: CENTO, COMMISSIONE D'INCHIESTA E POI AMNISTIA

Roma, 2 mar. (Adnkronos)- E' ''doveroso'' istituire subito una Commissione parlamentare d'inchiesta sul caso Sofri. Commissione che sia anche ''precondizione di un provvedimento generale di amnistia e/o indulto per tutti i differenti protagonisti degli anni 70''. La pensa cosi' il deputato Verde, Paolo Cento, a giudizio del quale sulla vicenda dell'ex leader di Lotta Continua ''si sono sommate errate valutazioni giuridiche all'incapacita' di fare una battaglia politica complessiva su quegli anni, la cui riscrittura non puo' essere rimandata solo ai tribunali''.

Inoltre, secondo l'esponente Verde, ''il progressivo esaurirsi delle strade giudiziarie percorribili ripropone la necessita' di una soluzione politica capace di guardare agli anni 70 nel loro insieme, pur salvaguardando -conclude Cento- le diversita' di ogni singolo episodio e le diverse storie individuali e collettive''.

(Sin/Pe/Adnkronos)