TV: PROTESTE PER LA PARTECIPAZIONE DI CECCHERINI A 'FURORE' (2)
TV: PROTESTE PER LA PARTECIPAZIONE DI CECCHERINI A 'FURORE' (2)
ALESSANDRO GRECO, 'HA SBAGLIATO, MA NON CROCIFIGGETELO'

(Adnkronos) - Sotto accusa, alcune espressioni poco ortodosse utilizzate da Ceccherini nel corso della puntata tra cui un malizioso 'datemela' rivolto alle donne ospiti in studio (tra cui c'erano Romina Power, Demetra Hampton e Antonella Clerici) e un volgare 'trombare' sfuggitogli tra l'imbarazzo generale (nella squadra degli uomini c'era anche Fabrizio Frizzi); il comportamento di Ceccherini ha costretto il conduttore del programma, Alessandro Greco, a richiamare l'attore piu' volte e severamente.

''E' sbagliato ritenere Ceccherini il capro espiatorio di tante situazioni che accadono in televisione -spiega Greco all'Adnkronos- accadono episodi molto piu' eclatanti di domenica pomeriggio su tutte le reti. Il problema di Ceccherini e' che non c'e' differenza tra il suo personaggio e come e' nella realta'. Dopo averlo lasciato fare, ho capito che dovevo fargli arrivare un messaggio e ho cercato di fargli capire che non doveva perdere di vista che non stavamo facendo una festa tra noi ma ci rivolgevamo a oltre 6 milioni di spettatori: e' chiaro -ammette il presentatore di 'Furore'-, Ceccherini ha superato il limite ma non lo metterei al muro per questo. Io credo che non si renda conto delle volgarita' che dice''.

(Mag/Pe/Adnkronos)