MASSONERIA: GAITO, CIAMPI, DINI E COSSIGA MAI ISCRITTI
MASSONERIA: GAITO, CIAMPI, DINI E COSSIGA MAI ISCRITTI

Roma, 15 mar. (Adnkronos) - ''Ciampi non ha mai appartenuto alla Massoneria. Non appartengono al Grande Oriente d'Italia neppure Francesco Cossiga e Lamberto Dini''. Lo ha dichiarato in una intervista che pubblichera' Il Tempo domani il Gran maestro della Massoneria italiana prof. Virgilio Gaito. ''Rivendico il diritto di tutti i cittadini -anche di coloro che sono iscritti alla Massoneria- di servire a tutti i livelli di responsabilita' la Patria italiana, compreso quello di ricoprire la massima carica dello Stato, la presidenza della Repubblica.

''Sono addolorato -ha detto Gaito a Il Tempo, che ha anticipato parte dell'intervista- di questa barbarie che mortifica un paese civile. L'etichetta di Massone viene usata come elemento discriminatorio o addirittura con una valenza negativa su persone di grande onorabilita'. Il ministro del Tesoro Ciampi e' persona di altissimo livello e mi duole che non appartenga al Grande Oriente d'Italia. La Massoneria italiana -ha detto ancora il Gran maestro- vanta illustri cittadini come il sindaco di Roma, Nathan, Cattaneo e Beccaria che hanno servito l'Italia in modo impeccabile. Il sindaco Nathan e' ricordato e onorato da cattolici e laici come il migliore amministratore della capitale''.

(Sin/As/Adnkronos)