ISRAELE: IL TANGENTISTA DERI NON LASCIA LA GUIDA DELLO SHAS
ISRAELE: IL TANGENTISTA DERI NON LASCIA LA GUIDA DELLO SHAS

Gerusalemme, 18 mar. (Adnkronos)- L'ex ministro dell'interno Aryeh Deri, riconosciuto colpevole di corruzione e frode non lascera' la guida dello Shas. Lo ha dichiarato lui stesso ai giornalisti nella tarda serata di ieri. ''Presentero' appello'', ha annunciato tornando a proclamarsi innocente. ''E andro' fino in fondo in questa vicenda -ha aggiunto- perche' conosco la verita' e so che dio mi aiutera''.

Deri, amatissimo dagli ebrei sefarditi di cui e' idolo incontrastato, secondo le prove raccolte contro di lui, avrebbe preso tangenti per 155 mila dollari, stornando anche consistenti fondi pubblici a vantaggio di organizzazioni religiose.

(Ses/Pe/Adnkronos)