UE: DIE WELT - PRODI OK, MA JUNCKER FAVORITO
UE: DIE WELT - PRODI OK, MA JUNCKER FAVORITO

Bonn, 18 mar. (Adnkronos) - Il quotidiano tedesco 'Die Welt' si sofferma oggi, a firma di Nikolaus Blome, sulle difficolta' insiste nella scelta del nuovo Presidente della Commissione europea, tracciando un breve ritratto dei dye maggiori contendenti, Javier Solana e Romano Prodi, ma appoggiando al contempo la candidatura del lussemburghese Jean-Claude Juncker.

Secondo ''Die Welt'', il futuro Presidente deve possedere due requisiti essenziali, deve cioe' ''essere in grado di governare e di entusiasmare''. ''Javier Solana, il Segretario generale della Nato, ...e' un brillante stratega e un tenace negoziatore e puo' giustamente vantarsi di aver portato termine in maniera impeccabile l'ampliamento ad est dell'Alleanza''.

''Analogo il biglietto da visita di Romano Prodi. Con enorme talento e' riuscito a tenere assieme una coalizione riottosa e a preparare il Paese all'aggancio all'euro. All'inizio nessuno avrebbe scommesso sulle chances di questo tranquillo professore di scienze economiche, per di piu' non dotato di grande carisma, di condurre in porto il barcone variopinto dell'Ulivo lungo una rotta che rompeva con le tradizioni politiche romane. Eppure Prodi e' riuscito nel suo intento''. (segue)

(Nsp/As/Adnkronos)