ULSTER: INCONTRO A WASHINGTON FRA ADAMS E TRIMBLE (2)
ULSTER: INCONTRO A WASHINGTON FRA ADAMS E TRIMBLE (2)

(Adnkronos) - ''Per attuare pienamente l'accordo del Venerdi' santo -ha dichiarato Clinton- le parti coinvolte devono semplicemente appianare le loro differenze. Per farlo devono riassumere lo stesso spirito di cooperazione e fiducia che ne ha consentito la firma. Devono guardare oltre le difficolta' a breve periodo''.

L'Ira non sta attuando pienamente gli accordi che chiedono la ''decomissione'' di tutte le armi. Il gruppo estremista cattolico preferisce attendere invece la piena attuazione degli accordi, che comprendono anche la riforma della polizia del Royal Ulster Constabulary. Trimble ha quindi escluso la partecipazione di membri del Sinn Fein nel nuovo esecutivo prima del totale disarmo dell'Ira. Mo Mowland, ministro per l'Irlanda del Nord di Tony Blair, ha fissato un ultimatum per la soluzione dell'impasse per il due aprile, l'anniversario dell'accordo di pace.

''Sono stati incontri molto positivi e costruttivi'' - ha commentato James Steinberg, il vice consigliere per la sicurezza nazionale, precisando che ''non si e' trattato di una nuova fase negoziale''. ''Il Presidente -ha infatti aggiunto Steinberg- non ha presentato nessuna nuova proposta''.

(Ses/As/Adnkronos)