USA: VIA LIBERA ALL'USO TERAPEUTICO DELLA MARIJUANA
USA: VIA LIBERA ALL'USO TERAPEUTICO DELLA MARIJUANA
L'IMPRIMATUR DEGLI ESPERTI GOVERNATIVI

Washington, 18 mar. (Adnkronos) - Via libera degli scienziati americani all'uso terapeutico di marijuana negli Stati Uniti. La commissione di esperti dell'Istituto di Medicina dell'Accademia delle Scienze nominata proprio da Barry McCaffrey, lo ''zar'' della lotta alla droga della Casa Bianca, ha concluso che la marjiuana potrebbe essere la cura migliore per lenire le sofferenza inflitte dall'Aids e dal cancro. ''Per alcuni pazienti -si legge nel rapporto- come i malati terminali o quelli affetti da sintomi debilitanti, i rischi a lungo termine non costituiscono motivo di preoccupazione''.

Ma non e' tutto: dopo una ricerca costata 900mila dollari i medici hanno precisato che ''la marijuana non causa particolare dipendenza'' e non puo' essere assolutamente considerato come il ''primo passo'' verso l'uso di cocaina o eroina. ''Non ci sono prove per dimostrare che l'uso terapeutico della marijuana ne aumenti l'uso nel resto della popolazione''.

''E' l'inizio della fine della guerra contro l'uso terapeutico dell'erba'' ha dichiarato Dennis Peron, il leader della campagna per l'adozione della marijuana nelle strutture sanitarie della California, dove grazie al suo impegno e' stato adottato un provvedimento in questo senso.

(Ses/As/Adnkronos)