DELL'UTRI: LEONI, INAUDITO ATTACCO DI BERLUSCONI AI DS
DELL'UTRI: LEONI, INAUDITO ATTACCO DI BERLUSCONI AI DS
VALUTAZIONE BIELLI IN GIUNTA NON E' OPINIONE PERSONALE

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - Sul caso Dell'Utri ''Berlusconi muove un attacco inaudito e gravissimo ai Democratici di sinistra''. Lo afferma, in una nota, il responsabile giustizia della Quercia Carlo Leoni. ''Se pensa di condizionare in modo cosi' grossolano il nostro giudizio -aggiunge- sbaglia di grosso. La nostra libera valutazione e' ormai compiuta dal momento che quella espressa da Valter Bielli non e' affatto un'opinione personale e isolata. Nella qualita' di capogruppo dei Ds in giunta per le autorizzazioni a procedere, infatti, Bielli ha dato conto dei risultati dell'esame compiuto dai componenti Ds della stessa giunta sulla documentazione inviata dal Gip di Palermo in merito alla richiesta di arresto di Dell'Utri''.

''Quelle carte -prosegue Leoni- contengono notizie e riscontri che smentiscono qualunque tesi di intento persecutorio da parte dei magistrati palermitani. Forse e' proprio per la credibilita' della documentazione che Berlusconi, non sapendo svolgere alcuna contestazione di merito, si lancia in una delirante intimazione verso i parlamentari e nell'ennesima, vergognosa aggressione verso quei magistrati che altro non fanno se non il proprio dovere''.

(Pol/Pn/Adnkronos)