KOSOVO: D'ALEMA, SE CONTINUA GUERRA INEVITABILE REAZIONE NATO
KOSOVO: D'ALEMA, SE CONTINUA GUERRA INEVITABILE REAZIONE NATO
GOVERNO SI ASSUME SUE RESPONSABILITA', PARLAMENTO SOVRANO DECIDERA'

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - Se continua la guerra nel Kosovo, la reazione della Nato sara' ''inevitabile''. E l'Italia ''fara' il suo dovere'' di fronte ad una guerra che c'e' gia' e che coinvolge ''civili inermi''. Il nostro Paese fa parte di una alleanza militare che ''dispone dei mezzi per garantire la sicurezza dei suoi cittadini. Qui non e' in pericolo la sicurezza degli italiani''. Lo afferma Massimo D'Alema in una intervista al Tg1.

''Il governo italiano -sottolinea il presidente del Consiglio- in questo momento si assume le sue responsabilita' di fronte all'Europa, alle sue alleanze internazionali e ai diritti di quelle persone inermi che dobbiamo difendere. Poi =dice il premier, riferendosi all'eventuale spaccatura nella maggioranza- decidera' il Parlamento che cosa deve fare il governo. Io non faccio politica per rimanere qui, faccio politica per affermare certi valori, certi principi. Poi -ribadisce D'Alema- il Parlamento e' sovrano. Non mi interessa, non e' il problema piu' importante''. (segue)

(Pol/Pn/Adnkronos)