KOSOVO: LA MAGGIORANZA TREMA, SI RIPETE IL 'MODELLO ALBANIA'? (2)
KOSOVO: LA MAGGIORANZA TREMA, SI RIPETE IL 'MODELLO ALBANIA'? (2)
GRIMALDI, CI SONO FIBRILLAZIONI MA SIAMO FORZA RESPONSABILE...

(Adnkronos) - Questa sera si riunira' la presidenza dei Comunisti italiani. ''Valuteremo la situazione, come si svilupperanno gli eventi e trarremo le conseguenze'', dice il capogruppo alla Camera Tullio Grimaldi, che ammette la situazione critica del partito e della maggioranza di governo. ''Fibrillazioni ci sono, eccome. Anche nei Ds'', osserva. ''E se dal punto di vista dei numeri noi non siamo determinanti, dal punto di vista politico siamo importanti''. Ma a quanti, nel Polo, chiedono le dimissioni del governo nel caso di una rottura nella maggioranza, Grimaldi risponde: ''una spaccatura, anche senza voto di fiducia, sarebbe grave, pur non comportando necessariamente le dimissioni del governo''.

''Il fatto e' -spiega l'esponente del Pdci- che ci troviamo in una posizione difficile. Noi non siamo una forza nata in Parlamento, abbiamo un'identita', una cultura politica che ci pone degli obblighi, anche rispetto al consenso. Se ci sara' un voto, voteremo contro, perche' non potremmo mai avallare un atto di guerra non giustificato da parte della Nato''. Tutte le ipotesi sono in campo, ribadisce Grimaldi, dal 'modello Albania' al ritiro dei ministri cossuttiani. Ma aggiunge: ''Noi con la scissione abbiamo pagato un prezzo altissimo. E guardiamo con preoccupazione alla situazione complessiva del Paese. Rompere adesso potrebbe ancora aprire la strada alle destre''.

(Pol/Pn/Adnkronos)