REFERENDUM: VIGILANZA RAI 'GIRA' A ZACCARIA LETTERA SCALFARO
REFERENDUM: VIGILANZA RAI 'GIRA' A ZACCARIA LETTERA SCALFARO
INVITO A RISPETTO PAR CONDICIO E A INFORMAZIONE COMPLETA

Roma, 23 mar. (Adnkronos) - La lettera che il presidente della Repubblica ha inviato ai presidenti delle Camere in materia di informazione radiotelevisiva durante la campagna referendaria arrivera' sulla scrivania del presidente della Rai. A decidere di inviare la lettera a Roberto Zaccaria e' stato oggi l'ufficio di presidenza della Commissione di Vigilanza, che ha invitato Viale Mazzini ''a dar seguito alle due richieste in essa formulate'', ovvero ''agevolare la piena comprensione, da parte dei cittadini, delle modalita' di svolgimento e dell'oggetto del referendum, nonche' la piu' scrupolosa osservanza della par condicio tra il Si' e il NO''.

La lettera era stata inviata da Scalfaro a Nicola Mancino e Luciano Violante che hanno ritenuto, condividendola, di informare il presidente della Commissione di Vigilanza, Francesco Storace. Per questo la riunione di oggi dell'ufficio di presidenza e la decisione di 'girare' le richieste di Scalfaro direttamente al presidente della Rai. ''L'ufficio di presidenza -spiega Storace- ha deciso unanimente di rimettere la lettera del presidenti delle Camere al presidente della Rai, invitando l'azienda a dar seguito alle due richieste in essa formulate, riferendole in particolar modo alla trasmissioni della concessionaria ribadendo cosi' quanto gia' stabilito dall'articolo 6, commi 2, 3 e 4, della delibera della Commissione del 16 marzo scorso''.

(Inf/As/Adnkronos)