SAVOIA: DI PIETRO, LORO RIENTRO NON CAMBIEREBBE NULLA
SAVOIA: DI PIETRO, LORO RIENTRO NON CAMBIEREBBE NULLA

Milano, 23 mar. - (Adnkronos) - Il rientro dei Savoia in Italia ''non cambierebbe nulla per il nostro Paese''. A sostenerlo e' Antonio Di Pietro nella consueta rubrica sul settimanale 'Oggi'. Rispondendo alla domanda di un lettore, dopo aver sottolineato di ''non aver alcuna propensione politica per la monarchia'', l'ex Pm si dice convinto che il motivo per cui non viene ancora permesso ai Savoia di rientrare ''non e' il timore di un sovvertimento dell'ordine democratico, ma l'attenzione e il rispetto che si vuole continuare a testimoniare verso i nostri padri della Patria e nei confronti di coloro che hanno permesso l'affermazione della Repubblica anche con il contributo del proprio sangue''.

''Ora pero' -osserva Di Pietro- il tempo ha lenito tante ferite e i ricordi possono rimanere vivi anche permettendo a 'qualcuno' di rimettere piede nel Paese natale. Un gesto di magnanimita' che contribuirebbe a testimoniare il raggiungimento della maturita' della nostra Repubblica. Far rientrare i Savoia -secondo Di Pietro- non e' un atto di debolezza ma al contrario un gesto di forza che puo' permettersi chi ha vinto e ha definitivamente superato ogni timore''.

(Mil/Pn/Adnkronos)