SCALFARO: BERLUSCONI, ASPETTO SMENTITA AFFERMAZIONI A CORLEONE
SCALFARO: BERLUSCONI, ASPETTO SMENTITA AFFERMAZIONI A CORLEONE

Venezia-Mestre, 23 mar. (Adnkronos) - Silvio Berlusconi attende una smentita dal Quirinale dopo le affermazioni fatte domenica scorsa dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro a Corleone sul 'mafioso' cioe' colui che non vuole sottostare alle leggi, ma che anzi vuole leggi speciali fatte apposta per se''. Una definizione che qualcuno ha letto come riferita allo stesso Berlusconi. ''Trovo che la cosa non sia assolutamente riferibile a me, perche' se c'e' qualcuno che ha chiaro il fatto che non ci debba essere nessuna legge speciale, ne' per una persona sola, ne' per una categoria di persone, qualcuno insomma che ritiene che le leggi debbano essere uguali per tutti, sono io'' mette subito in chiaro il Cavaliere durante una conferenza stampa a 'Televenezia'.

''Non mi sento assolutamente toccato. Trovo invece grave che, dopo i riferimenti che alcuni giornali hanno fatto individuando il destinatario di quelle affermazioni nel sottoscritto, che non e' una persona qualsiasi, ma il leader della forza politica piu' rilevante del paese, e anche leader dell'opposizione, trovo grave che il Quirinale non si sia sentito nella necessita' di dare una smentita ferma e precisa''.

(Dac/As/Adnkronos)