KOSOVO: TORTORELLA SI DIMETTE DA COMITATO DIRETTIVO DS
KOSOVO: TORTORELLA SI DIMETTE DA COMITATO DIRETTIVO DS
PIENO E RADICALE DISSENSO DALL'APPOGGIO ALLA GUERRA

Roma, 1 apr. (Adnkronos) - Aldo Tortorella si e' dimesso dal comitato direttivo dei Ds per il suo ''pieno e radicale dissenso verso l'appoggio fin qui dato'' all'attacco Nato alla Serbia. E' lo stesso Tortorella a spiegarlo nella lettera di dimissioni dal vertice Ds, indirizzata a Walter Veltroni.

L'operazione Nato, secondo l'esponente della sinistra, ''andava e va condannata da ogni punto di vista'', mentre i Ds le hanno fornito un ''appoggio deciso senza alcuna consultazione con gli organismi dirigenti''. Per Tortorella, la questione del Kosovo ''si poteva e si doveva risolvere attraverso il negoziato e attraverso strumenti economici e politici di pressione, come si era iniziato a fare''.

Secondo Tortorella, ''sono state le potenze occidentali, incoraggiando e sostenendo lo smembramento della Jugoslavia, a favorire gli opposti nazionalismi. La guerra ha non solo scatenato nuova violenza ma la incoraggera' anche per il futuro. La guerra preventiva per ragioni proclamate unilateralmente dalle potenze piu' forti e' un rischio incalcolabile e puo' portare a conseguenze devastanti''.

(Pol/Gs/Adnkronos)