TV: FABIO FAZIO, 'NON MI SENTO DI AUGURARE BUONA PASQUA'
TV: FABIO FAZIO, 'NON MI SENTO DI AUGURARE BUONA PASQUA'

Roma, 3 apr. (Adnkronos) - ''Non mi sento di augurare la Buona Pasqua''. Con queste parole Fabio Fazio, concludendo l'appuntamento quotidiano di 'Quelli che il calcio', ha voluto ricordare la guerra in Kosovo. ''Per me e per noi -ha detto Fazio in diretta- e' stata una puntata particolare quella di oggi. Fare una trasmissione leggera in un momento come questo e' davvero molto difficile. A questo punto e' il momento degli auguri, ma io non me la sento di augurare buona Pasqua perche' questa non puo' essere una buona pasqua. Io mi auguro che questa sia davvero una pasqua cioe' un passaggio dalla guerra alla pace''.

''Stiamo vivendo -ha detto Fazio- un momento terribile, siamo vicini in questo momento ai profughi del Kosovo e, se permettete, anche alla popolazione civile serba sotto i bombardamenti. E' sciocco e sbagliato aggiungere altre cose''. Fazio ha concluso il programma dando i numeri di conto corrente di solidarieta' per portare aiuto ai profughi ('stiamo assistendo a un esodo di proporzioni bibliche', ha detto il presentatore) e ha aggiunto: ''Oggi, piu' che la nostra trasmissione abbiamo cercato di fare il nostro lavoro''.

(Mag/Pe/Adnkronos)