DANZA: ''CRUEL GARDEN'' FIRMATO KEMP AL REGIO DI TORINO
DANZA: ''CRUEL GARDEN'' FIRMATO KEMP AL REGIO DI TORINO

Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - Debutta a Torino, giovedi prossimo al Teatro Regio, ''Cruel Garden'', lo spettacolo firmato da Lindsay Kemp e Christopher Bruce per la Rambert Dance Company di Londra, complesso storico fondato nel 1926 da Marie Rambert. L'imponente messa in scena, che si avvale della collaborazione di Carlos Miranda, autore della partitura originale (eseguita dal vivo dai London Musici diretti da Paul Hoskins), del celebre light designer John Spradbery, di Sandy Powell, Premio Oscar per i costumi di ''Shakespeare in love'', si ispira liberamente alla vita e alle opere di Federico Garcia Lorca. Scrittore, pittore, drammaturgo, musicista, appassionato cantore della Spagna, fucilato a 38 anni dai falangisti a Granada all'inizio della Guerra Civile.

''Cruel Garden'', che Lindsay Kemp ama definire un affresco ''di luci, emozioni, sorrisi e lacrime'', ripercorre le vicende umane ed artistiche del sommo poeta spagnolo attraverso la danza, il canto e la musica. Una grande varieta' di strumenti a percussioni accanto a chitarre, violoncelli, oboe, tastiere, alla voce dei cantanti, a brevi arie trascritte dallo stesso Lorca per alcune sue piece teatrali, a canzoni popolari spagnole. Passione, rabbia e violenza si dipanano all'interno dello spettacolo, metafora esistenziale di un destino che colpisce tragicamente tutti gli uomini oppressi dal potere, dalla ferocia di governi totalitari. Numerose le citazioni ai capolavori lorchiani. ''Yerma'', ''Bodas de sangre'' (realizzata con una compagnia di marionette), ''Poeta en Nueva York'', poema che Lorca scrisse indignato dopo un suo viaggio negli Stati Uniti, ma anche frammenti di un film mai realizzato, ''The afternoon stroll of Buster Keaton''. (segue)

(Cap/Zn/Adnkronos)