FARNESINA: NUOVI AMBASCIATORI SARAJEVO, ATENE E WELLINGTON
FARNESINA: NUOVI AMBASCIATORI SARAJEVO, ATENE E WELLINGTON
NOMINE ANCHE A MAPUTO, SOFIA E TALLINN

Roma, 15 apr. - (Adnkronos) - Nuovi ambasciatori italiani in Bosnia Erzegovina, Grecia, Nuova Zelanda, Bulgaria, Estonia e Mozambico. A seguito del gradimento pervenuto dai governi interessati, la Farnesina ha reso noto tali nomine deliberate recentemente dal Consiglio dei ministri.

Enrico Pietromarchi, ambasciatore d'Italia a Sarajevo: nato a Roma il 31 maggio del 1934, entra in carriera diplomatica nel 1960: nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi a Saigon, a Parigi, ad Ankara e a Bruxelles. Nel 1995 viene nominato ambasciatore ad Atene.

Agostino Mathis, ambasciatore d'Italia ad Atene: nato a Torino il 29 gennaio del 1940, entra in carriera diplomatica nel 1964. Ha ricoperto incarichi a New York, a Pechino, a Tokyo, a Sydney e a Ginevra. Nel 1990 viene nominato ambasciatore d'Italia a Sofia, nel 1994 ambasciatore dl'Italia a Tripoli e dal 1997 era Direttore generale del personale e dell'amministrazione.

Luchino Cortese, ambasciatore d'Italia a Tallinn: nato a Roma il 15 gennaio del 1935, entra in carriera diplomatica nel 1962. Ha ricoperto incarichi a Mosca, a Citta' del Capo, a Tolosa, a Brasilia, a La Paz. Dal 1996 era a disposizione con l'incarico di direttore dell'Istituto diplomatico. (segue)

(Ses/Zn/Adnkronos)