EUROPEE: MONTANELLI, SICURAMENTE NON VADO A VOTARE
EUROPEE: MONTANELLI, SICURAMENTE NON VADO A VOTARE
IL GIORNALISTA INTERVIENE ANCHE SU RIDUZIONE MINISTERI

Roma, 5 giu. (Adnkronos) - ''Questa volta sicuramente non vado a votare''. Con questa chiara affermazione Indro Montanelli ha risposto al giornalista Alain Elkann, conduttore del programma ''La settimana di Montanelli'', in onda su Tmc, il quale lo ha intervistato sulle prossime elezioni per il rinnovo del parlamento europeo di Strasburgo. A differenza di tutte le precedenti consultazioni elettorali, nelle quali aveva sempre scorto un motivo particolare per recarsi alle urne, questa volta il grande giornalista e' assai perplesso e deluso. ''Nessuno si preoccupa di trovare candidati e programmi adatti per l'Europa - ha affermato Montanelli - e le elezioni servono solo ad operazioni di parte di piccolo cabotaggio''.

Alain Elkann ha intervistato Montanelli anche sugli effetti del disegno di legge approvato dal governo a proposito della riduzione dei ministeri. Il giornalista ha espresso forti perplessita' sull'iniziativa che ha provocato polemiche anche in seno all'esecutivo, in quanto in Italia a suo parere si sono sempre moltiplicate le poltrone: ''Se diminuiranno i ministri vorra' dire che aumentera' il numero dei sottosegretari'', ha chiosato sarcastico Montanelli. (segue)

(Pam/Pe/Adnkronos)