NOSTRADAMUS: 'SPECCHIO' OSPITA VATICINI E COMMENTI DEI LETTORI
NOSTRADAMUS: 'SPECCHIO' OSPITA VATICINI E COMMENTI DEI LETTORI

Roma 7 lug. - (Adnkronos) - ''Dite la vostra su Nostradamus'': con questa originale iniziativa del settimanale 'Specchio', in edicola sabato prossimo, lascia la parola ai lettori sull'oscura quartina X, 72 del libro delle Centurie in cui, secondo molte intepretazioni, il veggente provenzale avrebbe vaticinato disastri di proporzioni apocalittiche.

''Nel settimo mese dell'anno 1999/ -scrive Nostradamus nella quartina riportata su 'Speccio' con la traduzione di Guido Ceronetti- verra' dal cielo un gran re di spavento/ E resuscitera' il gran reame di Francia/ cessato Marte, gioia regnera'''.

I versi, che tanto fanno discutere in queste settimane 'apocalittiche' e non, hanno dato adito alle piu' diverse interpretazioni. Se alcuni hanno ipotizzato la caduta della stazione orbitante russa Mir su Parigi, altri fanno notare che la quartina potrebbe alludere all'eclissi dell'11 agosto che oscurera' parte dell'Europa. La fine del ''settimo mese'' (luglio) citato dall'illustre profeta, secondo il calendario giuliano a cui si rifaceva Nostradamus, corrisponde infatti all'11 agosto del calendario di oggi.

Inviando il proprio ''vaticinio'' a 'Specchio' i lettori avranno la possibilita' di sbizzarrirsi in commenti, critiche e profetiche interpretazioni sugli ''apocalittici'' versetti. Le varie ''letture'' d'interpretazione saranno poi pubblicate dal settimanale sul numero del 7 agosto insieme ad ampi servizi sul celebre profeta e sull'ultima eclissi del millennio.

(Sin/Zn/Adnkronos)