CAMPANIA: POLO CERCA CANDIDATO, IL CENTRO SINITRA L'UNITA'
CAMPANIA: POLO CERCA CANDIDATO, IL CENTRO SINITRA L'UNITA'
SCONTRO SMIMMERO (RI)-LUCIGNANO (DS)

Napoli, 12 ago. (Adnkronos) - Il gran caldo d'agosto non frena le polemiche che hanno per oggetto la guida della Regione campana. Strali velenosi si lanciano gli esponenti della stessa maggioranza di centro-sinistra e, mentre il capogruppo dei Ds Gennaro Mola invita a uno ''sciopero bianco'' per mancanza di compattezza tra i membri della coalizione e il presidente della Commissione Bilancio, Giovanni Smimmero (Ri-Ppe) accusa di ''incompetenze, ''arroganza'' e ''presunzione'' il collega, assessore al Bilancio Filippo Lucignano (Ds), i Popolari aspirano a una ''rivisitazione'' delle deleghe ma di fatto il presidente di giunta udierrino, Andrea Losco continua a gestire tutte quelle per le quali non si e' riuscito a trovare un accordo.

In questa fase complessa e difficile il Polo comincia a ricompattare le sue carte nell'attesa di rimettersi in gioco. Alleanza Nazionale e Forza Italia, sopratutto, si dichiarano gia' pronti al nuovo esame: le elezioni regionali della primavera prossima. ''ci presenteremo con un programma e un candidato unico'' spiega il capogruppo degli azzurri, Francesco Bianco. ''All'epoca del ribaltone -continua- ci fu chi immaginava una fuga da parte dei partiti del centro, Forza Italia e Ccd in testa. Invece oggi il centro-destra e' piu' compatto che mai e il fatto che la nuova maggioranza sia cosi' divisa non fara' che giovarci in fase elettorale''. (segue)

(Sia/Pe/Adnkronos)