GIUSTIZIA: CONTESTABILE, ''A QUANDO CARCERE SENZA PROCESSO?''
GIUSTIZIA: CONTESTABILE, ''A QUANDO CARCERE SENZA PROCESSO?''

Roma, 12 ago. (Adnkronos) - Il vicepresidente del Senato Domenico Contestabile, componente dell'ufficio di presidenza di Forza Italia, ha dichiarato: ''Prima il carcere dopo il secondo grado, ora l'esecuzione della pena dopo il primo grado: fra poco qualche mente stravagante proporra' l'abolizione del processo e il carcere direttamente, senza giudizio. Il che tutto sommato in Italia gia' succede assai spesso. Allora il problema va posto sotto un altro profilo: bisogna accelerare i tempi del processo, aumentare il bilancio della giustizia ed eliminare le sacche di inefficienza che ci sono nella magistratura, magari introducendo l'orario di lavoro per i magistrati come e' per gli altri lavoratori dipendenti pubblici e privati. Il processo cosi' doverrebbe piu' spedito senza tuttavia diminuire le garanzie per i cittadini''.

(Com-Min/Gs/Adnkronos)