SCUOLA: ALTOLA' DEL VATICANO AD IPOTESI MODIFICA CONCORDATO
SCUOLA: ALTOLA' DEL VATICANO AD IPOTESI MODIFICA CONCORDATO
'DOVREBBE ESSERE PRIMA TRATTATO DOPO OPPORTUNI CONTATTI'

Citta' del Vaticano, 13 ago. (Adnkronos) - Altola' della Santa Sede all'ipotesi di modifica del Concordato nella parte riguardante l'ora di religione. ''Un tema cosi' delicato che tocca rapporti tra Chiesa e Stato quale e' il Concordato dovrebbe essere trattato dopo opportuni contatti tra le parti''. E' quanto afferma in una nota la sala stampa del Vaticano dopo le ''sorprendenti'' dichiarazioni del ministro della Pubblica Istruzione, Luigi Berlinguer che in una intervista ad un quotidiano aveva avanzato l'ipotesi di una modifica della parte concordataria riguardante l'insegnamento di religione nelle scuole (''a scuola si deve far cultura e non catechesi''). Immediata la replica dal portavoce d'Oltretevere. ''Le dichiarazioni del ministro -si legge- non possono che sorprendere. E' convinzione della Santa Sede che nell'Europa di oggi e' urgente far scoprire alle nuove generazioni le radici cristiane che permeano le tradizioni culturali dell'Occidnete. Difatti il problema della scuola di religione e' valorizzato in piu' di una nazione del continente''.

(Sin-Fra/Pe/Adnkronos)