SERVIZI: PANNELLA, GOVERNO COVA ILLUSIONI AUTORITARIE
SERVIZI: PANNELLA, GOVERNO COVA ILLUSIONI AUTORITARIE
SU DISTRUZIONE DOSSIER HANNO RAGIONE CRAXI E MARTINI

Roma, 12 ago. (Adnkronos) - Marco Pannella si scaglia contro il governo per l'intenzione di distruggere i dossier dei servizi segreti riguardanti i partiti politici. ''Hanno ragione da vendere sia l'ammiraglio Martini sia Craxi - afferma il leader radicale - sia tutti coloro che denunciano l'operazione di distruzione indiscriminata dei 'dossier dei servizi'''.

''A pochi giorni dalla campagna anti-spot, anti campagne politico-elettorali, aggiunge Pannella, ''quest'altra 'trovata' agostana del centro sinistra di potere e' grave di per se' ma anche grave come ulteriore testimonianza della ripresa in Italia di illusioni autoritarie, totalitarie, giacobine che vanno combattute con profonda determinazione. Occorre anche urgentemente proporre indirizzi e soluzioni alternative che puntino sulla liberta' come concreto mezzo di convivenza civile e non come astratto fine della storia''.

''E' bene che il centro sinistra si renda conto in tempo che illusioni neo-fasciste da tempo sorgono nel proprio seno, come, per esempio, con la sottovalutazione degli attentati ai diritti civili e politici dei cittadini da parte della Rai-Tv, come le protezioni di sistema garantite all'oligopolio Mediaset. D'altra parte e' bene che il centro destra, nel denunciare la trave nell'occhio altrui, non sottovaluti le 'pagliuzze' che ha nei propri. Specie quando si tenta di usare il combinato disposto di ostracismi e menzogne non solo e non tanto contro coloro che vengono proclamati avversari, quanto contro coloro che dovrebbero essere rispettati come persone, come cittadini, oltre che come 'amici'''.

(Pol-Ruf/Pe/Adnkronos)